RITUALI D’AMORE

Rituali d’amore: cosa sono

Tra le pratiche esoteriche più diffuse vi sono i rituali d’amore, a volte chiamati anche legamenti d’amore. Si tratta di rituali che fanno parte della magia rossa, ovvero di quel tipo di magia che ha come oggetto l’amore, i sentimenti, gli affetti. Con i rituali d’amore si può chiedere, per esempio, che una persona amata si accorga e si innamori di noi, creando le circostanze affinché questo possa avvenire.

In cosa consistono i rituali d’amore

I rituali d’amore hanno l’obiettivo di legare una persona a sé. Lo scopo del rituale d’amore potrebbe essere quello di farsi desiderare, farsi notare, diventare più interessante agli occhi di un amato.

Trattandosi di rituali di magia rossa, non si tratta di una magia di tipo costrittivo, come invece avviene in magia nera. Anzi, l’intento è quello di avvicinare due persone che si amano, eliminando gli ostacoli che si frappongono tra di loro. Lo scopo del rituale damore, pertanto, è agire per il bene di entrambe le persone che ne sono protagoniste.

Alcuni rituali d’amore sono davvero molto potenti, basti pensare al Legamento di Pomba Gira o al Legamento d’amore salomonico. Prima di avviare questo tipo di rito magico, pertanto, occorre essere sicuri che davvero vogliamo legarci alla persona in questione. Delle volte, infatti, il rituale d’amore lega le persone in maniera eterna e, dunque, vale la pena essere certi che quella è davvero la persona giusta per noi.

I rituali o legamenti d’amore sono tipici della magia rossa. Non hanno caratteristiche costrittive, ma tendono ad eliminare gli ostacoli che impediscono a due persone di amarsi.

Come si fanno i rituali d’amore?

Ogni rituale d’amore ha proprie caratteristiche, per cui non c’è un metodo comune per eseguire qualsiasi tipo di legamento. Le modalità con cui si fa un rito dipendono, infatti, dal santo cui ci rivolgiamo, poiché da esso discendono rituali e materiali specifici che devono essere utilizzati.

Ciò che è comune a tutti i legamenti, però, è la predisposizione della persona che si appresta a svolgerlo, sia che lo faccia in autonomia che sotto la guida di un operatore esoterico. Non basta, infatti, predisporre il materiale o recitare a memoria il rituale damore per ottenere il risultato, ma occorre anche una certa focalizzazione sull’obiettivo, nonché una buona motivazione e accettazione di quel che può avvenire.

I rituali d’amore, come tutti i legamenti di magia rossa, richiedono pertanto precisione, ordine e gerarchia dei gesti e delle parole che si utilizzano. Per ogni rituale esistono delle

specifiche norme da rispettare, affinché le energie si convertano nel favorirne il buon esito. Tra le “norme” che bisogna rispettare, ci sono le seguenti:

✓  la scelta corretta del giorno della settimana in cui effettuarlo: ogni giorno è dominato da un pianeta diverso e sfrutta, quindi, un’energia diversa (in genere i legamenti sono svolti il venerdì, il giorno dedicato a Venere);

✓  l’attenzione per la fase lunare (di solito sono svolti in luna crescente);

✓  l’utilizzo di specifici colori, polveri o incensi.

Benefici e risultati dei legamenti: funzionano?

In base al tipo di rituale d’amore che abbiamo deciso di praticare, i risultati possono arrivare in pochi giorni, ma anche dopo settimane. L’efficacia nel breve o medio termine di un legamento dipende da vari fattori, come:

✓ la situazione di partenza;
✓ la complessità della relazione d’amore con la persona oggetto del legamento; ✓ il tipo di rituale utilizzato;
✓ la precisione con cui si esegue il rituale;
✓ infine, la volontà e la forza motivazionale di chi sta eseguendo il rituale.

Se effettuati secondo tutti i criteri, i legamenti d’amore hanno degli effetti potenti. In particolare, riescono a creare una sorta di ponte energetico o astrale tra noi e la persona a cui vogliamo legarci. Attraverso questi “ponti”, in altre parole, congiungiamo la nostra mente e i nostri pensieri, sia consci che subconsci, a quelli dell’amato, entrando con lui in perfetta sintonia. Grazie ai rituali d’amore, pertanto, potremo attrarre, plasmare, controllare l’altra persona, eliminando tutti gli ostacoli che ci hanno impedito di avvicinarla a noi come avremmo voluto. Un rituale d’amore può essere utile, però, anche in caso di tradimento o separazione momentanea, nonché per avviare matrimoni, far tornare la passione in coppie stanche o in coloro che hanno dubbi sul proprio partner. Si tratta, in ogni caso, di rituali che non creano nessun vincolo costrittivo, ma fungono semplicemente da facilitatori delle componenti affettive, a volte ostacolate dai problemi quotidiani della vita.

I rituali d’amore sono dei rituali che legano o riavvicinano una persona amata. Possono essere di varie tipologie, ma se eseguiti con precisione hanno effetti potenti ed eterni.

Se ti interessa approfondire il tema puoi anche leggere l’articolo LEGAMENTI D’AMORE